foto2.jpg

I progetti

Le ricerche dell’associazione Araba fenice procedono per progetti di studio, cercando di coordinare la scelta di argomenti di interesse pubblico, con l’incarico a ricercatori e studiosi in collaborazione con varie istituzioni pubbliche e private.


2005-2008 | Il progetto sul compostaggio domestico nell’Alto Garda trentino è stato seguito dal Laboratorio di Statistica del dipartimento di informatica e studi aziendali dell’Università di Trento coordinato da Gabriele Stoppa e ha visto all’opera quattro studenti (Stefania Tisi, Brunilda Ibro, Mirian Giuliani e Carla Perolini) e come tesi di laurea Christian Zimmermann e Michelangelo Sebastiani.
2008 | Raccolta interviste nella zona di Mori e Torbole di chi ha lavorato alla costruzione della galleria Adige Garda con il progetto Lavoro sommerso, al quale hanno contributo Giuliana Gelmi e la collaborazione con l’ARCI di Mori.
2009-2010 | Portato a termine il censimento e la storia delle fontane di Riva, ricerca di Alessandro Riccadonna, che si è anche laureato in geografia e processi territoriali su questo argomento. La parte d’archivio è stata curata dall’associazione Riccardo Pinter.
2010 | Realizzato il censimento delle antiche attività che utilizzavano l’acqua e il fuoco in valle di Ledro curato da Alessandro Riccadonna e Stefano Salvi e pubblicato dal Comune di Ledro. Questi aspetti etnografici sono entrati in modo strutturato nelle proposte didattiche per la scuola della valle.
2011 | La rete Trentino Grande Guerra, che riunisce i 19 musei della Prima guerra mondiale e dintorni della provincia, ha pubblicato la Guida ai musei a cura di Donato Riccadonna e Anna Pisetti del Museo storico italiano della guerra di Rovereto.
2011 e 2012 | Censimento delle fontane di Arco, con l’appoggio del Comune di Arco. La ricerca è stata curata da Alessandro Riccadonna e, per la parte d’archivio, dall’associazione Pinter.
2012-2015 | Inizio di un progetto molto ambizioso con la mappa ritrovata dei garibaldini che hanno combattuto a Bezzecca nel 1866 nella terza Guerra d’indipendenza che si concluse con il famoso Obbedisco scritto da Giuseppe Garibaldi. La ricerca è stata affidata a Eleonora Pisoni e Luca Scoz e si è conclusa con la messa online di 43.543 nomi e schede di garibaldini curate da Alessandro Giovannini.
2013-2014 | Alessandro Riccadonna, Marco Rosà e Riccardo Righi hanno risalito la Sarca dalla foce di Torbole fin su alle fonti nel ghiacciaio del Mandrone nel cuore delle Dolomiti, censendo i numerosi ponti. Il titolo è stato Ne è passata di acqua sotto i ponti. La Sarca raccontata dai suoi ponti
2015-2018 | Alessandro Riccadonna, Alessandro Fedrigotti e Donato Riccadonna hanno seguito il progetto La lista di Candido. I lavoratori della Collotta e Cis di Molina di Ledro tra magnesia, amianto e lavoro. 1928-1973, con la pubblicazione e la mostra curata dal MAG.
2016 | Pubblicazione della versione tedesca di “Sentieri di confine. Segni da ritrovare della Prima guerra mondiale nell’Alto Garda e Ledro. Colpire a distanza dalla preistoria alla Terza guerra mondiale”.
2018 | Pubblicazione del DVD “Quando a Fiavè c’era un lago”, sulla storia dello scavo della torba.
2017-2019 | Il progetto in campo riguarda la Gardesana Occidentale e la sua evoluzione da statale di grande collegamento sul lago di Garda a ciclabile. Il titolo è Fermoimmagine. L'evoluzione della Gardesana Occidentale da 22 a 2 ruote e vede coinvolti Alessandro Riccadonna, Alessandro Fedrigotti e Simone Floresta.